Diritto al rimborso: Le pratiche scorrette di Facile Energy sotto la lente dell’AGCM

Rimborsi,Sanzioni
Reclami Gas e Luce document-agreement-documents-sign-48148 Diritto al rimborso: Le pratiche scorrette di Facile Energy sotto la lente dell'AGCM

Diritto al rimborso: Le pratiche scorrette di Facile Energy sotto la lente dell’AGCM

Recentemente, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha sanzionato Facile Energy S.r.l. per pratiche commerciali ingannevoli. Circa 400 segnalazioni pervenute all’Antitrust per nuovi contratti di energia e gas non richiesti, oneri ingiustificati e ostacoli ai diritti dei consumatori. Se sei stato vittima di queste pratiche, potresti avere diritto a un rimborso. 

Molti consumatori sono stati vittima di contratti di energia e gas non richiesti a causa di tattiche di vendita aggressive e informazioni fuorvianti adottate dal fornitore Facile Energy.

Immagina di scoprire che il tuo fornitore di energia è cambiato senza che tu ne fosti a conoscenza.

Questa è la realtà che hanno affrontato molti clienti, trovandosi ad affrontare fatture inattese, prezzi altissimi e difficoltà nel recedere dai contratti.

Queste pratiche non solo hanno causato stress e confusione, ma hanno anche leso i diritti dei consumatori.

Facile.Energy nuovamente nel mirino dell'AGCM

Il fornitore Facile.Energy già in passato era stata richiamata dall’AGCM per la stessa motivazione, ovvero attivazione di contratti non richiesti, applicazione di oneri di sistema (nonostante gli stessi fossero stati azzerati dallo Stato per fronteggiare il caro bollette) e costi occulti nei contratti.

Nonostante i provvedimenti e le sanzioni nei confronto di Facile.Energy la società ha continuato nelle attività illecite, motivo per cui l’Antitrust ha provveduto ad elevare una sanzione pari a 1,5 milioni.

Diritto al rimborso

Se sei stato vittima di un contratto non richiesto da parte della società Facile.Energy o altre attività illecite della società sappi che hai diritto ad un rimborso, tuttavia lo stesso non è automatico e non viene riconosciuto grazie all’intervento dell’AGCM.

Per poterlo ottenere occorre inviare un reclamo dettagliato alla società e il reclamo non dovesse bastare anche avviare una conciliazione, una procedura obbligatoria prima di procedere per le vie giudiziali.

Noi di Reclami Gas e Luce negli ultimi 4 anni abbiamo recuperato più di 700.000€ per i nostri clienti per disservizi come contratti non richiesti, fatturazione errata, cmor e tanto altro.

Se sei stato vittima di una truffa con Facile.Energy e non sai come muoverti scrivici e vediamo insieme di aiutarti ad ottenere il tuo rimborso!

Tags :

Convidivi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *